• Immagini su San Giorgio Jonico
  • Immagini su San Giorgio Jonico
  • Immagini su San Giorgio Jonico
  • Immagini su San Giorgio Jonico
  • Immagini su San Giorgio Jonico

Logo Comune San Giorgio Jonico


Comune di San Giorgio Jonico
Sito Istituzionale

Home

BARATTO AMMINISTRATIVO

Giovedì 06 Aprile 2017 12:42

Scadenza termine presentazione domande al 31 luglio

Si informano i contribuenti interessati che il Consiglio Comunale con deliberazione n. 5 del 28 Marzo 2017 ha approvato il nuovo Regolamento sulla disciplina del baratto amministrativo.

Si precisa che il termine ultimo per la presentazione della relativa domanda è stato fissato al 31 luglio di ciascun anno, relativamente ai tributi della medesima annualità, e non più al 31 ottobre.

Regolamento Baratto Amministrativo

 

Aggiornamento degli albi dei Giudici Popolari

Giovedì 06 Aprile 2017 11:08

AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI DI CORTE DI ASSISE E DI CORTE DI ASSISE DI APPELLO
(Art. 21, legge 10 Aprile 1951, n° 287 sostituito dall’art. 3 della legge 5 maggio 1952, n° 405)

IL SINDACO RENDE NOTO

che a norma dell'art. 21 della legge 10 aprile 1951 n.287, da oggi a tutto il mese di luglio verranno aggiornati gli albi dei Giudici Popolari per le Corti di Assise e le Corti di Assise di Appello.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (DOMANDA GIUDICI POPOLARI.pdf)DOMANDA GIUDICI POPOLARI.pdf 24 Kb06/04/2017 11:10
 

Voto degli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi.

Giovedì 06 Aprile 2017 10:40

La legge 6 maggio 2015, n. 52 modifica la disciplina del voto nella circoscrizione Estero per le elezioni politiche e per i referendum di cui agli artt. 75 e 138 della Costituzione, prevedendo il voto per corrispondenza per gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, nonché ai familiari con loro conviventi, previa espressa opzione valida per un’unica consultazione e a cui si farà riferimento della richiesta.
 Il comma 2 dell’art. 4-bis della legge suddetta, prevede che l’opzione per il voto per corrispondenza debba pervenire al comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali (con possibilità di revoca entro lo stesso termine).

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (DOMANDA OPZIONE PER I TEMPORANEI.pdf)DOMANDA OPZIONE PER I TEMPORANEI.pdf 541 Kb06/04/2017 10:42
 
Altri articoli...
Pagina 4 di 67