• Immagini su San Giorgio Jonico
  • Immagini su San Giorgio Jonico
  • Immagini su San Giorgio Jonico
  • Immagini su San Giorgio Jonico
  • Immagini su San Giorgio Jonico

Logo Comune San Giorgio Jonico


Comune di San Giorgio Jonico
Sito Istituzionale

Home Protezione Civile 6^ MARCIALONGA SABATO 22 APRILE 2017

Protezione Civile

Servizio Comunale di Protezione Civile

Responsabile dell'Ufficio: Francesco Venneri  -  contatto
Istruttore Amministrativo: Dott.ssa Lucia Pichierri  -  contatto
 
Telefono: 099 5915.254 - 099 5915.272 -  Fax: 099 5915.257
PEC: ambiente@pec.sangiorgioionico.gov.it
 
Ubicazione: presso il Palazzo Comunale (piano secondo) 
 
Orari di apertura al pubblico:
Lunedì dalle ore 10,00 alle ore 12,00
Martedì dalle 16,30 alle 17,30
Mercoledì dalle ore 10,00 alle ore 12,00
Giovedì dalle 16,30 alle 17,30
Venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00

Presso l 'Amministrazione Comunale è istituito il Servizio Comunale di Protezione Civile, con il compito di dare attuazione alle leggi nazionali e regionali in materia di protezione civile e al presente regolamento, nonché di svolgere e favorire iniziative che perseguano finalità di prevenzione, previsione, gestione dell'emergenza e ricostruzione.
Il Servizio Comunale di Protezione Civile è presieduto dal Sindaco ed ha sede istituzionale presso il Municipio in via Salvo D’Acquisto.
É l'organo a carattere permanente di cui si avvale il Sindaco, per l'esercizio delle sue funzioni di "Autorità" di Protezione Civile.

Funzioni
Il Servizio Comunale di Protezione Civile ha il compito di:
• svolgere attività di previsione;
• aggiornare il Piano Comunale;
• mantenere i collegamenti con i comuni appartenenti allo stesso C.O.M.
• mantenere il collegamento con gli Uffici di Protezione Civile della Prefettura, della Regione Piemonte e della Provincia di Taranto;
• tenere aggiornato l'elenco delle associazioni di volontariato di Protezione Civile;
• organizzare la Sala Operativa;
• coordinare e gestire il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile;
 
Organi e strutture del Servizio Comunale di Protezione Civile
Il servizio comunale di protezione civile, nel rispetto di quanto previsto dai piani comunali, provinciali, regionali e nazionali di protezione civile, provvede all'esecuzione delle attività di protezione civile attraverso una struttura comunale permanente composta da:
a) Comitato Comunale di Protezione Civile (C.C.P.C) ;
b) Ufficio Comunale di Protezione Civile (U.C.P.C.);
c) Centro Operativo Comunale (C.O.C.);
d) Gruppo comunale volontario di protezione civile;                                                                             
e) Personale di pronta reperibilità comunale.

C.O.M.
Il C.O.M. (Centro Operativo Misto) è un organo collegiale intercomunale, ed è costituito in forma provvisoria per il tempo dell'emergenza. Viene convocato (in caso di particolare gravità) dal Prefetto, quando l'evento calamitoso richiede l'esigenza di un coordinamento decentrato degli interventi di soccorso. Il territorio della Provincia di Taranto è stato suddiviso, per questo motivo in sette C.O.M., presso altrettanti comuni, denominati "capifila". La sesta zona, di cui il Comune di San Giorgio Jonico ne è capofila, comprende i seguenti Comuni: San Giorgio Jonico-Carosino-Faggiano-Fragagnano-Leporano-Lizzano-Monteparano-Pulsano-Roccaforzata. Il C.O.M. opera alle dirette dipendenze del Prefetto, per il tramite della Sala Operativa Provinciale.

Le forze ausiliarie: il volontariato
Il Volontariato costituisce una componente essenziale dell'organizzazione locale dei servizi di ProtezioneCivile. La partecipazione dei cittadini all'attività di Protezione Civile può essere assicurata:
- aderendo ad associazioni di volontariato (Legge regionale n. 266/91);
- come gruppi comunali di Protezione Civile.
I volontari, il cui impegno deve essere preventivamente autorizzato dal Prefetto, operano, in emergenza, alle dirette dipendenze degli enti che effettuano la direzione tecnica degli interventi e sotto il coordinamento dell'Organo ordinario di Protezione Civile.

 

6^ MARCIALONGA SABATO 22 APRILE 2017

Venerdì 14 Aprile 2017 12:30

In allegato il Manifesto, con relativo modulo d'iscrizione, della 6^ edizione della Marcialonga organizzata dal Gruppo Comunale di Protezione Civile.

Saranno assegnati un simbolico premio distintivo al primo arrivato/a ed una medaglietta ad ogni bambimo partecipante.

Tutto il ricavato della manifestazione (quote d'iscrizione e contributi volontari) sarà devoluto in beneficenza ad uno dei paesi terremotati.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (ISTANZA MARCIALONGA 2017.pdf)ISTANZA MARCIALONGA 2017.pdf 206 Kb14/04/2017 12:25
Scarica questo file (manifesto marcialonga a4.jpg)manifesto marcialonga a4.jpg 11374 Kb14/04/2017 12:23
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 14 Aprile 2017 12:30 )